fbpx

casa sull'albero: ecco come costruirne una

Una casa sull’albero è il sogno di ogni bambino (e anche di molti adulti).

Nel 2020 in piena emergenza Covid siamo stati (quasi) chiusi alcune settimane, potevamo stare con le mani in mano? Come moltissimi di noi ci siamo dati ai lavori domestici e tra le varie cose abbiamo realizzato una casa sull’albero per bimbi e nipoti, un progetto che vogliamo condividere con voi.

Nel post troverai anche il video della realizzazione!

casa sull'albero attrezzi

Casa sull’albero o intorno?

Per costruire una “autentica” casa sull’albero ti servirà:

  • Un albero non troppo giovane. Gli alberi (come le persone) crescono e si modificano moltissimo da giovani. Se l’albero è troppo giovane vi ritrovereste a dover modificare o rifare la casa tutti gli anni: deve essere un albero “maturo” … ma non basta
  • Un albero robusto. Difficilmente vedrete case sugli ulivi, serve un albero in grado di sostenere una casetta (per quanto piccola) e dei bambini ci saltano sopra … ma non basta
  • Un albero con la giusta conformazione. Mica si può fare su un pino! Serve la giusta conformazione dei rami per poter avere appoggi e spazi … ma non basta
  • Bisogna avere un po’ di conoscenza della pianta per evitare di rovinarla … ma non basta
  • Bisogna saper fare (e realizzare) un progetto ad hoc. Mica le piante sono tutte uguali, non si può prendere un progetto su internet, bisogna farlo su misura per l’albero a disposizione … ma non solo
  • Bisogna valutare bene tutte le questioni di sicurezza. Una scala di corda che si srotola dall’alto è sicuramente molto caratteristica, ma un bambino che ci rimane appeso lo è molto meno …

Insomma, una casa sull’albero “da film” è un progetto molto complesso, anche solo avere l’albero giusto in giardino potrebbe essere un ostacolo insormontabile, e realizzarla è tutt’altro che banale. 

Se sapete come farla non vi serve questo articolo, se non sapete come farla non imparerete online.

Quindi?

Ipotizzando che come noi abbiate un giardino, almeno un albero (qualunque) e un po’ di spazio attorno potrete realizzare qualcosa di più semplice, veloce e sicuro, ma altrettanto ludico e con molte possibilità creative: una casa intorno all’albero.

Una piattaforma intorno all’albero è alla portata di chiunque abbia un minimo di dimestichezza con i lavori di bricolage, non ha limiti di grandezza (a parte lo spazio del vostro del giardino), è espandibile in qualsiasi momento con facilità, è più robusta e sicura… e per i vostri figli sarà comunque LA CASA SULL’ALBERO (garantito).

Vediamo come farla?!

Progettare una casa sull'albero

Ma non si era detto che era semplice?! Non serve essere architetti, ma fare uno schizzo di quello che si vuole fare aiuta a schiarirsi le idee e può evidenziare problemi e criticità in anticipo (“qui serve un parapetto, lì potrebbero farsi male…”) così come stimolare idee creative “come la piazzo la scala? … sai che c’è?! Ci metto quel vecchio scivolo!”

Alcuni consigli per questa fase

  1. Prendete carta, matita e metro e piazzatevi davanti all’albero. Lasciarsi ispirare dall’ambiente e verificate subito se le vostre idee ci stanno.
  2. Coinvolgete i bambini! È per loro, giusto?! Lo so vi sommergeranno di richieste assurde e vi faranno perdere del tempo (non so quante volte ho dovuto spiegare che non si può fare una torre di osservazione più alta delle case dei vicini) … ma saranno entusiasti di veder realizzato anche solo un piccolo dettaglio che vi hanno suggerito. Qualcosa di buono si tira sempre fuori.
casa sull'albero progetto

Il materiale

Beh … molto dipende dal progetto che volete realizzare, per il nostro abbiamo usato:

  • Listelli in legno 8x10cm per i pali principali, quelli che pianteremo a terra e che sostengono tutta la casa
  • Assette in legno da 15cm (quelle da armatura) le travi, il tetto e il parapetto
  • Pannelli armatura da 50cm (di solito sono gialli) per il pavimento e per la rampa di salita
  • Listelli in legno 5x4cm sempre per la rampa di salita e le saette inferiori tra i pali
  • Un vecchio scivolo per la discesa
  • Spray bituminoso
  • Impregnante Noce chiaro
  • Bulloni testa sponda 8×120, dadi autobloccanti e rondelle

Quale che sia la vostra idea recatevi nel vostro magazzino di fiducia e verificate le misure del materiale che volete usare. Nel limite del possibile cercate di adattare il vostro progetto alle misure dei materiali che userete: farete meno tagli e meno scarti! 

Nel nostro caso, per esempio, volendo utilizzare pannelli larghi 50cm per il pavimento abbiamo realizzato una piattaforma larga 2mt in modo da utilizzare 4 pannelli senza doverli tagliare.

L’attrezzatura

Si può fare tutto a mano, o meglio con attrezzi manuali, ma ovviamente gli elettroutensili aiutano parecchio. Le lavorazioni sono diverse: tagliare, forare, avvitare, carteggiare. Noi abbiamo fatto tutto, ma proprio tutto con soli due elettroutensili:

Al lavoro!

  • Tracciate sul terreno intorno all’albero la piattaforma che volete costruire. Segnate dove piantare i pali. Verificate che sia tutto in quadro prima di partire a costruire
  • Tagliate i pali portanti della misura prevista in base al vostro progetto. Potete anche lasciarli un po’ più lunghi e rifilarli alla fine (non si sa mai). Fate la punta da un lato e spruzzate il bitume sui primi 15/20cm (che andranno nella terra).
  • Quando il bitume è asciutto piantateli per alcuni centimetri nel terreno. Non serve andare in profondità, quel tanto che basta a farli stare su da soli mentre proseguite.
  • Tagliate delle saette da avvitare tra le due file di pali di sostegno. A due a due mettete i pali in “bolla” e fissateli avvitando le saette in modo da formare una X. Create la struttura per il pavimento avvitando coppie di assette ai pali opposti. Essendo la parte più sollecitata abbiamo preferito forare assette e pali e fissato il tutto con i bulloni passanti. Per questo lavoro sarebbe molto utile un livello laser: le assette devono essere tutte tra loro complanari.
  • Posizionate i pannelli armatura sulla struttura. Ritagliate gli spazi per l’albero e per gli eventuali incastri con i montanti. Lasciate un po’ di gioco (spazio) tra i pannelli per consentire la dilatazione. Non fissateli ancora in modo definitivo
  • Avvitando le assette ai montanti create un parapetto tutt’introno alla struttura, lasciando ovviamente il passaggio per la salita e discesa

A questo punto noi ci siamo scontrati con la richiesta di coprire almeno un pezzo della casa sull’albero, come una vera casa. Per fortuna avevamo lasciato i pali più lunghi … non si sa mai

  • Con le assette, appoggiandovi sui montanti realizzate prima le travi del tetto (della forma che preferite), Poi sempre con le assette ricoprite il tetto.
  • Se vi sembra tutto verificate tutti i fissaggi, aggiungete tutte le viti che ritenete utili a rendere sicura la struttura. NON FISSATE ANCORA IL PAVIMENTO.
  • Carteggiate tutta la casa, per lo meno dove possono arrivare le mani. È un lavoraccio ma è l’unico modo per non avere continuamente i bimbi con le mani piene di schegge.
  • Togliete le assi del pavimento e date due abbondanti mani di impregnante.
  • L’impregnante “alza il pelo” al legno. Quando tutto è asciutto carteggiare un’ultima volta A MANO con una grana fine (almeno grana 220)
  • Rimettete i pannelli del pavimento e fissateli con le viti. Ricordate di lasciare un po’ di gioco tra i pannelli.

Per salire e scendere abbiamo realizzato una piccola rampa su cui arrampicarsi e abbiamo recuperato un vecchio scivolo per la discesa.

Beh, la casa è pronta, chiamate i bambini!

Ah! La manutenzione

Una volta all’anno (se volete che la casetta duri per tanti anni) prima dell’inverno una bella mano di impregnante non guasta. Per la manutenzione vi consigliamo di utilizzare impregnante trasparente invece di quello colorato. Il legno esposto alla luce tende naturalmente a scurire e altera il colore dell’impregnante. Un’impregnate colorato farebbe diventare il legno anno dopo anno sempre più scuro.

L’attrezzatura

 

Vi è venuta voglia di costruire una casa sull’albero? Da noi troverete tutti i materiali, le minuterie e gli utensili per farlo. Ti aspettiamo nel nostro ferramenta a Torino!

Continua a seguirci per tutti i nostri suggerimenti e per conoscere le novità.

A presto!

Commerciale Bosio S.N.C.Di Bosio Dott. Giacomo & C

P.IVA 11837820015

Privacy Policy


    chiusura estiva

    resteremo chiusi dal 13 al 21 agosto

    contatti per le emergenze